Il premio

SELEZIONE DEGLI OLI EXTRAVERGINI DELLA PROVINCIA DI COSENZA 2016

La “Selezione 2016 degli oli extravergini” della Camera di Commercio di Cosenza è una guida dettagliata sulle gocce di saggezza di un territorio che esprime un prodotto di alta qualità in continua evoluzione.

La Camera non vuole solo certificare le caratteristiche degli oli extravergini del nostro territorio, ma sostenere economicamente questa eccellenza del territorio valorizzando e promuovendo su tutti i mercati le particolarità di questo singolare prodotto.

L’enorme patrimonio di cultivar che caratterizzano la nostra olivicoltura e l’elevato grado di frammentazione delle produzioni devono diventare una risorsa.

L’olivicoltura, grazie alla ricerca e alle nuove tecnologie, può e deve saper valorizzare tutto ciò che l’oliva riesce a portarci in dono. Dal frutto dell’oliva si utilizza solo il 20%, mentre l’olio è una miniera naturale di molecole bioattive e noi dovremmo concentrare gli sforzi della ricerca su ciò che ancora non si riesce a utilizzare.

Ad esempio, il recupero dei biofenoli rappresenta uno dei primi impegni che dovremmo dedicare come sostegno alla filiera olivicola: il loro impiego può spaziare nel settore della zootecnia, come integratore dell’alimentazione, ma anche in ambito farmaceutico, per le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, o ancora nel settore della cosmesi, contro i radicali liberi, o in ambito medico, come prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Oggi, introducendo il concetto di multifunzionalità dell’impresa agricola o di bioeconomicità dell’agricoltura, grazie alla ricerca e a progetti pilota, possiamo parlare di opportunità per la filiera agricola e di diversificazione economica del frantoio.

Nuove prospettive che possono ridare ottimismo al settore, ritornando a progettare e a coltivare il futuro, ritornando a quella agricoltura che ha dato reddito, oltre alla sostenibilità economica e responsabile del settore.

 logo-promocosenza

Il Presidente
Klaus Algieri